Caro Francesco: toglimi una curiosità…

Caro Francesco, toglimi una curiosità: di che gender è la vita che ami è che vedi in un sonno del bambino? Cristiana? Atea? Oltre te (che non significa a parte te) umana? Visto che ogni essere é indivisibile, come farai a dirmi questo o quello? E visto che non lo puoi, perché metti divisione in ciò che sermoni? Perché altrimenti perdiamo i confini fra le cose? E dove la Vita non confina, dove é scritto che ti lo puoi? Mi stai dicendo che la Vita lo fà, eccome! E allora, cosa ti impedisce di lasciare alla Vita l’ultima parola?