Anticristo

Il Cristo evangelico insegnò la nuova figura di Dio: il Padre. Prima di Cristo era il Padrone che ancora è rimasto per gli amanti della religione (cattolica, variata, o comunque avariata) quando si manifesta con gli stessi intenti: espliciti o impliciti che sia.  Si possono dire anticristiani, dunque, tutti i possessori di quella padroneggiante e divisoria tentazione. Anche dello stesso Saulo, lo si può dire anticristo. Lo è, tanto quanto, impadronendosi dell’identità Cristo (mai conosciuto) sovrappose la sua. Ne consegue, ovviamente, che non è anticristo perché non è contro la sua idea di Cristo. Se siamo anticristo tanto quanto usiamo la parola cristiana pur di ottenere il dominio sulla vita altra baipassando l’idea di Cristo, allora, scagli la prima pietra chi è senza peccato.

Datata Marzo 2007 – Meglio mirata nel 2019 – Rivista, ulteriormente tagliata e meglio mirata nel Marzo del 2020.

fiori2