Lo stipendio di mio marito

Cara Drita: el stipendio de me marìo le’ come un gambaro: el va avanti andando in drìo. Altro che diese piani de morbidessa! De sto passo, usaremo ancora el giornal quando andremo al cesso!

ladritaMi go’ fato la prima elementare. Delle economie da stratosfera no capisso na’ balera, ma, anca chi non xe Cavaliere sa capire chel Marcà canta ricchessa quando se pol spendare sensa tristessa. El Marcà che strossa, invesse, le’ come quel cretino chel sega el ramo de pino dove le’ sentà. Rifletta il Damato: ogni schèo chel gà risparmià lè na merce che ghe restà! Ogni schèo che ghe par d’aver regalà, in effetti, el ne la solo imprestà!