Libero dice

Libero dice: troppi mussulmani festeggiano le stragi di Parigi. Durante il fascismo, gli italiani non fascisti erano liberi di non festeggiarlo? No. Non lo erano ma dovevano sembrarlo.  La stessa cosa succede fra i mussulmani. Come noi dovevamo appartenere visivamente alla stessa fede o allo stesso modo di intenderla, così loro. Come noi dovevamo appartenere visivamente alla stessa politica, così, loro. Come noi non potevamo essere di libero pensiero, pena l’ostracismo sociale, così loro. Come noi potevamo essere chiaramente antifascisti solo in esilio in qualche isoletta, o martirizzati quando non solo condannati, così loro. Come noi potevamo essere chiaramente atei o variamente disinteressati alla religione d’imperio, così loro. Qualsiasi genere di potere costringe all’uso della maschera.