Profezie: deliri o proiezioni?

Quando non è di origine medianica, la profezia, in effetti è solo il pensiero che “vede” più avanti. Neanche questa è generalmente attendibile, però, perché, se è vero che il profeta culturale può “vedere” le infinite variabili che compongono la sua profezia, non per questo è in grado di “vedere” le infinite “profezie” che può fare la vita: il tutto dal principio. Evito di parlare del Tutto dal principio perché sono ancora rincoglionito dal sonno.

apenna

Ottobre 2007