Per le vie di Verona

Ho visto due giovani maschi Pakistani. Passeggiavano tenendosi per mano. Erano Finocchi? Non erano Finocchi? Chi era Romeo? Chi era Giulietta? Non me ne frega niente! Erano sé e quindi belli! Ho trattenuto il pensiero che mi chiedeva da dire loro: occhio, ragazzi: non siete dove lo potete. Perché mai avrei dovuto farlo? Per renderli normali?

apenna
Giugno 2006