Il Dolore, l’Errore e il Dissidio.

afrontelinea

Essendo, la vita, una trinitario unitaria corrispondenza di stati in tutti e fra tutti i suoi stati, il dolore naturale e/o culturale e/o spirituale che impedisce il suo raggiungimento denuncia l’assenza di verità tanto quanto l’impedisce. Tanto quanto la forza della vitalità  naturale e della vita culturale e spirituale non patirà l’errore fra Natura e Cultura, e tanto quanto, l’assenza del dissidio permetterà alla vita umana, sociale e religiosa, di perpetuare i suoi principi senza dolore naturale e spirituale da errore culturale. Ovviamente, neanche per questa strada si giunge a conoscere la Verità. Si riconoscono, però,  i tre capisaldi della Non_Verità

asepara

ERRORE

triangolo

DISSIDIO                                                                             DOLORE

asepara

In ragione dello stato, l’Errore può condurre al Dissidio. In ragione dello stato, il Dissidio recato dall’Errore può condurre al Male. Il Male è la massima espressione di chi in piena coscienza avversa i principi del Principio: la vita.

abianca