Vita, pollai, volpi.

Si narra, che ad un antico filosofo cinese, un certo, Vi – talia – no, fu chiesto come distinguere le personalità volpi, dalle personalità non volpi. Il filosofo rispose: una vita è come un pollaio pieno di galline. La porta di quella vita è sempre aperta. Tutti i generi di personalità vi possono entrare. La conta delle galline rimaste, dopo che tutte le personalità sono uscite dal pollaio, distingue le personalità volpe da quelle non volpe. Gli obiettarono: senza immediato controllo, come sapere chi delle personalità ha rubato le galline? Rispose il filosofo: le personalità non volpe non entrano nei pollai.

atestpost