Il Magistero della vita

acapoverso

Via della verità è la forza del corpo

triangolo

Via della verità                                     Via della verità

è la forza della mente                              è la forza della vita:

lo Spirito..

asepara

Poiché la Natura sente quello che la Cultura sa la Natura è via della Cultura.

Poiché la Cultura sa ciò che la Natura sente, la Cultura è via della Natura.

Poiché forza della Natura che corrisponde con la sua Cultura, lo Spirito è via della vita.

amezzosepara

In tutti e fra tutti gli stati e secondo stati di infiniti stati il processo della verità si completa nella trinitario – unitaria corrispondenza fra

ciò che siamo come Natura

triangolo

sappiamo come Cultura                           viviamo secondo Spirito

amezzosepara

ilprincipio

asepara

Al principio, vita è corrispondenza di forza e di potenza fra i suoi stati, non, somma di forza (sotto l’aspetto naturale) e di potenza (sotto l’aspetto culturale) fra i suoi stati. La corrispondenza di stati esclude l’addizione degli stati. Ne consegue che il Principio al principio è

asepara

bottonerosso

amezzosepara

Dove vi è corrispondenza di vita fra stato e stato vi è l’amore indicato dalla comunione naturale e/o culturale e/o spirituale.

Dove si cerca di sommare gli stati della vita vi è tentazione di potere: comunque si manifesti.

Ogni potere scorpora del suo potere l’avvinto da potere

amezzosepara

Non essendo al principio, la vita a immagine della vita del Principio è trinitario_unitaria.

La differenza di vita fra lo stato assolutamente unitario del Principio e quello trinitario_unitario del nostro principio, quindi, non è dato da una diversa quantità di stati, bensì, dalla condizione del rispettivo stato.

L’Immagine del Principio di ogni principio è assoluta

Al di fuori di un Assoluto non può esserci altro Assoluto

Nell’immagine all’Immagine somigliante, la corrispondenza di vita fra stati origina le diverse condizioni degli stati che a loro volta originano la corrispondenza di vita.

La corrispondenza di vita fra gli stati modifica la loro condizione ma non maggiora il numero degli stati.

L’unità della trinità del Principio è permessa dall’assoluta mediazione fra i suoi stati.

amezzosepara

All’Assoluto somigliante, anche il nostro principio è trinitario ma non essendo assoluto (vi è un solo Principio)

è stato trinitario che tende all’unitario.

triangolo

Come la tensione verso la raggiunta unità nel Principio è mossa dal suo principio (il Bene) così la tensione verso l’unità del nostro stato è mossa dallo stesso principio: il bene. Tanto più il nostro stato raggiunge l’unitario e tanto più è immagine somigliante al Principio.

amezzosepara

Chi è vita in assoluto non può manifestare che il suo assoluto

Un Assoluto è immobile emozione della sua Natura

triangolo

immobile immobile

emozione della sua Cultura emozione del suo Spirito

Il Principio della vita è immobile perché ha raggiunto il suo principio (la vita) ed è mobile perché nel raggiungere il suo principio attua il suo principio: la vita.

Essendo la massima comunione fra i suoi stati

è il massimo segno dell’Amore

amezzosepara