Giovinezza: Olimpo ed Ergastolo.

adivisorio

Cara Regina: ho letto con profondo disagio la violenza che Chiara ha subito, ed ho capito i riflessi che quel fatto t’ha evocato. Che dire, che tu non abbia già detto, con la chiarezza che ti è usuale? Sia negli uomini che nelle donne, nella giovinezza, (vorrei dire purtroppo ma non sarebbe giusto per la giovinezza), comanda, la… testa inferiore. Solo nella maturità, comincia a prevalere la testa superiore. Nella giovinezza, la violenza è una merda fra tante merdate! Ma, nella maturità, è una merda, che il violento sulla giovinezza altrui, non riuscirà a ripulire dal suo cesso: cesso, inteso come il luogo in cui “defechiamo” i nostri squallori. E da padre di figli, il giovane violento, ricorderà, come è stato, o ci si sente, da figli! Questa, la vera sua condanna! Questo, il vero ergastolo, in cui, da sé si rinchiude, il violento contro la vita.

adivisorio
Giugno 2006