S’odono a Cannes degli alti lai

Vita è stato di infiniti stati della relazione di corrispondenza fra il principio maschile (la Determinazione) e quello femminile: l’Accoglienza. Dall’affermazione se ne ricava che nella virilità maschile è presente la femminile come nella femminile è presente la maschile. La stessa Bibbia ci ricorda che (cito a memoria) “maschio e femmina li ho fatti.” E siccome non dice maschio o femmina li ho fatti se ne ricava che sono maschio e femmina in un’unica carne. Se ciò è dell’Immagine della vita originata, ciò non può non essere della vita originante.   Pretendere di capire su quanto e come sia la parte maschile o la parte femminile dei due caratteri della forza e della potenza del Principio originante è quanto meno patetico. Di nessun assoluto è possibile distinguere la composizione resa dalle parti; e il Principio è un assoluto. La femminilizzazione di Dio che la chiesa teme di aver visto recitato in un film, pertanto, è solo un teologico quanto inutile schiamazzo.

Settembre 2006 – Versione ultima Settembre 2021