Folle banderuola del mio cuore

Folle banderuola del mio cuore, che giri giri con il vento, sul tetto, rosso del mio amor, cantava Mina in quel del 1969. Dov’ero nel 1969? Per certo so solo dov’ero il 16 di Aprile del 44. Stavo nascendo. Nel 69, quindi, avevo venticinque anni. Se è vero che l’embrione è già persona, che persona ero a venticinque anni, che non ricordo pressoché nulla di quella mia età? A questa domanda non avrei che una risposta: ero un embrione che ancora non sapeva che a venticinque anni si dovrebbe già essere Persona. Cosa mi mancava per saperlo? Tre cose, direi:

* coscienza della relazione di vita fra la mia mente ed il mio corpo;
* coscienza della relazione di vita fra il mio mondo ed il mondo;
* coscienza critica.

Aprile 2008 – Settembre 2021 – Versione ultima? Alla data, si.