La mia fede è più verde della tua

Vista come primo principio di un arca possiamo dire che è un contenitore. Un’arca è importante tanto quanto contiene i nostri supremi contenuti: quali che siano o li si creda. Se i nostri supremi contenuti sono dei concetti, va da sé che l’arca che li contiene è vuota, come è vuota la cella che nel Tempio di Gerusalemme contiene l’idea di Dio. Sostengo la sola idea di Dio in quell’Arca, perché, per quanto elevato, un credo non muta in corpo ciò che, pur essendo vita, non ha materia. Dicevo che l’importanza di un’arca è suprema se le idee contenute sono supreme. In particolare modo consideriamo supreme le idee di fede. Guaio è, che ogni fede crede che l’erba del suo giardino sia più verde. Ciò è vero solo secondo vanitose parole. Ragionando secondo Parola, invece, si riconosce che tutte le erbe (tutte le religioni) hanno lo stesso tono di verde perché ciò che è supremo (l’Idea di Dio accostata alla massima idea di Verde e di Erba) è supremo, non solo a parole, in tutti i generi di Eden. Non ne sono particolarmente interessato ma lo stesso oso esprimere un timore: I Giardinieri che non curano per tutti lo stesso Assoluto prosciugheranno il Giardino. Non si illudano di sfuggire a questo destino quelli che lo credono più grande.

Datata – Ottobre 2021 – Versione ultima? Alla data, si.


VERSO LA VITA E ALTRE STORIE