Mi è impossibile


Mi è impossibile adattare il mio modo di propormi e di proporre le mie opinioni perché non sono in grado di sapere quale sia (o sia stato) il percorso di vita di chi mi legge. Per questo, non saprei proprio come non condurre per mano anche chi sa camminare in proprio. Ammetto che ciò è tipico dei premurosi come anche degli insicuri. Sulla prima ipotesi non necessito di conferme. Sulla seconda, di pio velo.

VERSO LA VITA E ALTRE STORIE