Si specchiò la vanità

Si specchiò la vanità nello stagno Che-si-sa. Come sono, si diceva. Sembro proprio una malìa. Passò Verità. Seccata dai bla – bla la spogliò d’inproprietà e la rivestì via – via a righe di psicologia.