Con la Guzzi

In Prato della Valle a Padova con la Guzzi e un amico di Dolo: la Dolo_rosa per l’ostilità verso la donna. Di ritorno dal giro la Guzzi mi lasciò senza fanale! Giunto nei pressi di Verona città, a causa di una doverosa frenata (non avevo visto i fanalini posteriori dell’auto davanti) derapò sino a farmi appoggiare sulla targa di quell’auto. Sietro di me un’altra aveva frenato di brutto giusto per non investirmi. Delle ragazze la preferirono a un Benelli 125 nuovo di bottega! L’amico speranzoso ci stette proprio male! Non ricordo che fine gli feci fare: non all’amico, alla moto.