Con alcuni compagni di corso

Lo confesso: ci stavo in mezzo come la bella addormentata in attesa del prence. Il braccio posato sulle spalle del gattone alla mia sinistra dice una mia dipendenza. Tutto considerato fu una droga solo leggermente inebriante ma non per questo non vivificante. Non so se gli altri avevano capito quella dipendenza: ci pensai ma non più di tanto. Anche perché all’epoca non avevo parole per dirlo. Veneziano, lo sciagurato Tex Willer pronto per la sfida. Simpaticamente paraculo quello che par strafatto. Poca sintonia con gli altri due.