Causa lavori di sterro

Causa lavori di sterro ci sono un fottìo di buche lungo la parte iniziale di B.go Milano, così, nel tornare a casa dal discount dove faccio la spesa percorro il marciapiedi in bicicletta. Verso di me viene un romeno sulla quarantina ma con fisicità senza alcuna ruggine. Chissà come cavolo fanno!  Mi fermo una quindicina […]

Read More Causa lavori di sterro

Come Associazione

Come Associazione sono stato vicino a Dipendenti da tossico sostanze in età variante dai 30 ai 40 anni. Sono età, nella quale il sapere e la vitalità si confrontano e riflettono. Succede anche da quelle parti di tutti sciagurati ma stupidi neanche uno per quanto ciò non basti a svincolarli da vario genere di sostanze […]

Read More Come Associazione

Il re Siloso

Il re Siloso, aveva due consiglieri: il Ma ed il Però. Se qualcuno gli diceva – Guardi che il punto è questo! – subito convocava il Ma. Se altri gli dicevano – Forse è meglio l’altro, oibò! – lo stesso faceva con il Però. Nella morale della storia si racconta, che i Ma ed i […]

Read More Il re Siloso

… La vita tua, l’hai fatta …

Piano! Indipendentemente dalla parte sessuale a noi corrispondente ci siamo ancora tutti e due in questa paccia. Che fare? Non lo so. Vivere, presumo! Per quanto riguarda l’ano_terapia (una vecchia battutaccia) la caldeggio sia per la Sinistra che per la Destra. Non vorrai mica far godere solamente una parte del tuo popolo, vero? Saresti antidemocratico! Non […]

Read More … La vita tua, l’hai fatta …

Colgo l’occasione

Colgo l’occasione per dire a che m’invita a rivedere un qualche esamuccio di psicologia che una personalità è come un’arancia: composta da spicchi. Nessuno può dire qual è il primo, o qual è l’ultimo. E nessuno, credo, può dire di vederli tutti (neanche la stessa personalità in questione) a meno che non giri l’arancia. Pertanto, […]

Read More Colgo l’occasione

e-mail

Il commento è di  Mauro. Mi venga un accidenti se mi ricordo per quale lettera! La tua mail ha una straordinaria densità non solo di pensiero, ma anche di stile espressivo, nobile e antico, che mi avvince. Sono molto lontano ormai da un tipo di esperienza dell’assoluto così profonda come la tua, ma non così […]

Read More e-mail

Mortifero il silenzio?

Mortifero il silenzio? Ma neanche un po’! Se la parola è l’emozione della vita che dice sè stessa, (e, quindi, le sue azioni), il silenzio è l’emozione (e azione) della vita che sente la sua emozione. Sentiamo la nostra emozione (parola e verbo della forza della nostra vita: lo Spirito) tanto quanto sappiamo cassare il […]

Read More Mortifero il silenzio?

Il Magistero della Vita

Vita è stato di infiniti stati. Si origina dalla corrispondenza di forza e di potenza fra tutti ed in tutti i suoi stati. Al principio: NATURA CULTURA                                        SPIRITO La corrispondenza fra stati modifica la loro condizione ma non maggiora il numero degli stati perché sono principi. L’unità dell’assoluta Trinità del Principio è […]

Read More Il Magistero della Vita

Verso il principio di realtà

Per il mio pensiero, vita, è stato di infiniti stati di vita. Per questo, lo è anche la sessualità. La sessualità, pertanto, è veramente definibile come transessualità: viaggio verso il principio di realtà, innanzi tutto personale. Etero, omo o quanto di altro, e definizione da convenzione: vuoi “medica”, vuoi sociale, e/o quanto di altro. Dal […]

Read More Verso il principio di realtà

Lo spirito è giusto

Lo spirito è giusto nel cielo del Giusto. In questo discorso, per cielo intendo l’area fra due intenzioni agenti: quella della Determinazione e quella dell’Accoglienza. Ora, sia di questo piano della vita come dell’ulteriore (cambiano i fattori ma non i risultati) ammettiamo che lo spazio giusto fra i due agenti sia 10. Data la misura, […]

Read More Lo spirito è giusto

Profeta a chi?

Secondo bisogni personali e storici, interprete dei principi del Principio chi sente la necessità di comunicare le sue visioni ma solo la vita (il Tutto dal Principio) conferma chi gli sia o sia stato necessario, e dove, come, quando e quanto profetico promotore del bene nel Bene, oppure non necessario dove (volente o nolente, direttamente […]

Read More Profeta a chi?

Fra spiriti non occorrono corde

M’inoltrerò nel discorso partendo da necessarie premesse. Lo Spirito è la forza della potenza della vita; è forza sotto l’aspetto naturale ed è potenza sono l’aspetto culturale. Allo Spirito somiglianti, così gli spiriti: forze della vita che furono su questo piano della vita e che sono nel piano della Vita. Nel piano della Vita (l’Universale) […]

Read More Fra spiriti non occorrono corde

In nome del Principio

In nome del Principio tutte le religioni hanno imposto la loro Genesi martirizzando la vita. Per questo, nessuna può “lanciare il primo sasso” verso quella che ancora la martirizza nonostante non possa rendere più grande un Nome che è Infinito secondo Natura secondo Cultura                          secondo Spirito come la vita di cui è l’unico Padre. Se […]

Read More In nome del Principio

Io sono vita

Cosa intendeva far capire quel biblico stesore quando con poetica (ma criptica ovvietà) ha scritto “In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio”? La prendo un po’ larga ma poi arrivo al punto: punto che è circolare nel senso che quello di partenza è indistinguibile da quello d’arrivo. […]

Read More Io sono vita

Normalità e sessualità

Eterosessuale: è la Personalità naturale – culturale – spirituale, che si allea con corrispondenti umanità, onde, nella propria, perseguire il Principio della vita: vita, in tutti gli stati per quanto sa, vuole, e/o può. Omosessuale: è la Personalità naturale – culturale – spirituale, che indipendentemente dalla genialità della Personalità sessuale scelta per il proprio completamento […]

Read More Normalità e sessualità

L’Albero del Bene e del Male

La vita ha radice nella forza dello Spirito. Ha tronco nella sua Natura. Ha rami nella vita naturale e culturale che origina. Ha foglie nella Natura della Cultura dei primi atti naturali e dei corrispondenti principi culturali. Della Cultura della Natura della vita dell’Albero ha frutti. La similitudine fra la vita di un albero (radice, […]

Read More L’Albero del Bene e del Male

Imperare senza dividere

Sempre di più mi rendo conto che per principio la vita è Omoculturale. Per Omoculturale intendo il pensiero che (indipendentemente dalla forma naturale che attuato attua) cerca nella vita altra quanto, per prossimità, è simile alla sua. Massimamente sintetizzando si può dire che l’Eterocultura pone la forza prima della mente, mentre l’Omocultura, la mente prima […]

Read More Imperare senza dividere

Verso il Bene, l’Oltre, l’Altro.

L’anelito universale (e universalizzante) è nella tensione verso il Bene verso il Vero                             verso il Giusto Dopo di che, ognuno scrive gli aneliti particolari, secondo la propria calligrafia. Mi distinguo dal pensiero che citi per un particolare. La vita, è dialettica, non lotta. Il fatto che l’abbiamo resa lotta, non appartiene alla vita: appartiene al […]

Read More Verso il Bene, l’Oltre, l’Altro.

Dolore – Errore – Dissidio

Ovviamente, neanche per questa strada si giunge a conoscere la Verità. Si riconoscono, però,  tre caposaldi della non_verità Errore Dissidio                                          Dolore In ragione dello stato, l’Errore può condurre al corrispondente Dissidio. In ragione dello stato, il Dissidio recato dall’Errore può condurre al Male. Il Male è Dolore Naturale                          e       […]

Read More Dolore – Errore – Dissidio

1) Processo alla vita: é nostra?

Ancora nell’ottobre del 2006, scrivevo quello che, senza ricordarlo, ho scritto in una lettera recentemente spedita al giornale di Verona: è nostro il quadro che pure comperiamo? Come prodotto direi di si, come arte, no. Così per la vita. Non è nostra come arte, è nostra come acquistato prodotto. Per tale forma di proprietà, possiamo […]

Read More 1) Processo alla vita: é nostra?

Tu e l’Anoressia

Non so se possiedo il diritto di fermarmi come tu stai facendo. Solamente so, che la vita ha un suo diritto: vivere; ma per vivere è anche necessario chiudere, seppellire. Qualsiasi giardiniere lo sa. Che forse, non chiude la terra, sul seme che ha sepolto? Vivere, quindi, è anche accettare il ruolo del seme, sepolto […]

Read More Tu e l’Anoressia