Cosa dice la Parola?

Per amor di tesi ammessa la facoltà di parola, di coscienza e di vita come in noi la conosciamo, quale, al principio e del Principio, la prima? Secondo questa strada.

LA PAROLA E’ L’EMOZIONE DELLA VITA CHE DICE SE’ STESSA 

In ogni condizione dell’essere lo stato della coscienza corrisponde allo stato della conoscenza circa la sua vivenza.

Se ammettiamo assoluta la vivenza dell’identità al principio che i credenti nominano Dio (e che per rifiuto di nominare invano dico Principio) ammettiamo assoluto anche il riconoscimento di sé attuato dal Principio.

Ciò che è della Somiglianza, infatti, può non essere dell’Immagine? Direi solo nel caso che l’eguaglianza fra Immagine e Somiglianza si basi dove i deputati al dire e al sapere non hanno saputo (e/o voluto, e/o potuto) guardare il Principio della vita senza teologici velari.

Se l’avessero fatto avrebbero visto che se la vita della Somiglianza al principio di ogni principio è fatta così

NATURA

CULTURA                                             SPIRITO

non di meno (sempre al principio di ogni principio) è fatta così

NATURA
CULTURA                                             SPIRITO

anche la vita dell’Immagine.

In quanto sovrana perché prima, la vita del Principio è data dall’assoluta unità dei suoi stati. Gli stati della Somiglianza (unitario_trinitari) non possiedono lo stesso stato della vita del Principio. Al principio, infatti, non possono esserci due principi. Ne consegue che ad ogni stato è dato il suo principio.

Uno stato composto dall’assoluta unità dei suoi stati può emanare solamente la Forza e la Potenza del suo  Essere: la dico Spirito.

L’Essere della Somiglianza contiene l’Essere dell’Immagine (la potenza della vita) in ragione dello stato del suo spirito: la potenza della sua vita.

Poiché vi è un solo Principio, non vi può essere diverso caso e/o sovrapposizione di principio su Principio.

Per questo, nessuna parola principiata (nessuna vita) può collocarsi e/o essere collocata prima della Parola: la vita del Principio.

L’emozione della vita drl Principio è stata Nuova Parola già dal suo principio.

Ne consegue che fu prima Profezia e che il Principio della vita (comunque si pretenda di conoscerlo e/o di chiamarlo e/o di invocarlo) è primo Profeta.

Dato il suo assoluto lo è prima di ogni vita. Lo è dove c’è vita. Lo è dove la sua Immagine sta.

ps. Mi sa che ho scritto un gironre di parole! E’ andata meglio al Principio.: Ha detto tutto dicendone solo una: vita! Imparerò mai! 🙂