Un ideale

Un ideale è lume e paralume. Per altro dire, deve far vedere ma non acceccare.

Ho iniziato a percorrere questa strada la notte di Capodanno del 1985. Allora, ero solo un bendato: vuoi dalla vita personale, vuoi dalla sociale, vuoi da una cultura religiosa che non avevo mai particolarmente seguito ma che lo stesso sentivo come una camicia di forza. Ho cominciato a vivere me stesso dopo averla tolta. Tramite uno stato della vita che non avevo considerato ho scoperto che l’indosso ancora ma non è più come l’industriale di prima. Principi a parte, del Principio della vita non so assolutamente nulla. Ne ricavo i principi perché, altrettanto ovviamente, sono, necessariamente, gli stessi della vita originata da quella vita. Non vi sarebbe rapporto fra Immagine e Somiglianza se così non fosse.