Secondo il mio intendere

ANDANDO PER SCALINI ^

Secondo il mio intendere la vita siamo tutti suoi alunni. Agli esami di questa scuola sono stato ripetente per decenni. Mi par di cavarmela, adesso, ma, solo da ieri. Sarebbe questo il bell’esempio di intelligenza da complimentare? E’ ben vero che la mia generale deficienza è stata la scoria che ha permesso la formazione della perla (il pensiero “per Damasco”) ma se possiamo dire bella la perla non vedo come si possa dire bella l’ostrica! Al più, possiamo dire che l’ostrica è la bestia della bella, ma, questa è la necessaria funzione dell’ostrica mica un’eroica virtù! La morale della storia, quindi, é da cercarsi nella perla, non nei gusci. I gusci lasciano il tempo che trovano.