Del corpo calloso

Mi ero perso il tuo commento sul “corpo” che avrei più “calloso” dei maschietti e alla pari con le donne. Non mi ero mai visto come affermi ma hai ragione. Come la Donna è pienamente “callosa” tanto quanto il suo carattere femminile (quello dell’Accoglienza) si pone nella debita corrispondenza con ciò che determina di accogliere del carattere maschile, così, il carattere maschile (la Determinazione) è pienamente “callosa” tanto quanto si pone nella debita corrispondenza di vita con quanto determina di accogliere del carattere femminile. Chi non limita, o frena, o comunque inibisce, o normalizza la reciproca comunicazione tra i due invasi della forza e della potenza maschile nel femminile e per opposto caso femminile nel maschile ha certamente una marcia in più. Sono dei monomarcia, invece, i resi umanamente scissi.