Gayenna

Mi sorpassa in bici un giovane arabo. Ha il sedere pressoché scoperto. Si gira e mi guarda. Visto l’effetto ride. Tanto doveva bastarmi. Cosa rispondere al ventisettenne che sotto le stelle delle tre di mattino mi chiede cosa ci sarà dopo, e se si rinasce, e come si rinasce? Comunque stiano le cose, non dovevamo […]

Read More Gayenna